This site uses analytics cookies to collect aggregate data and third-party cookies to improve the user experience.
Read the Complete Privacy Information.

I ACCEPT

Logo UISG Piazza di Ponte Sant'Angelo, 28 | 00186 Roma, Italia | Tel: 0039 06 68 400 20 | Mob: +39 3441734506 | coordinator@talithakum.info

| | | |

NEWS

BACK

13 January 2016

Una luce contro la tratta 2016

GIORNATA MONDIALE DI PREGHIERA E RIFLESSIONE CONTRO LA TRATTA

Ti invitiamo a partecipare con un click. In questo modo rendi visibile un piccolo quadrato dell’immagine in alto. Abbiamo bisogno di migliaia di persone per completare l’immagine.

Questo atto è semplice ed è un simbolo. La parola simbolo, dal greco synballein significa “mettere insieme”. In origine erano due metà di una tavoletta o di una moneta che due persone conservavano come segno di un’amicizia, che si ricostruiva quando le due parti venivano fatte combaciare attraverso un rinnovato incontro.

E’ proprio questo che la 2°  giornata mondiale di preghiera 2016 ci invita a fare. Rinnovare il nostro incontro per rimettere insieme i valori, le scelte, i gesti quotidiani che favoriscono la fine di ogni forma di sfruttamento e la tratta di persone. Dedichiamo un po’ del nostro tempo per pregare e riflettere, per pensare e sognare la dignità e la libertà di ogni persona, per lasciarci impregnare dalla misericordia che trasforma il nostro agire quotidiano.

Nel sito una luce contro la tratta potrete inoltre scaricare la proposta di veglia di preghiera e inviarci una foto o una immagine per rendere visibile e personale la vostra adesione e partecipazione all’iniziativa.

THE NETWORK
IN THE WORLD

Talitha Kum, the International Network of Consecrated Life Against Trafficking in Persons, is present in 89 countries on five continents. According to the information of the 2021 Census, Talitha Kum is made up of:

50 inter-congregational networks that coordinate the efforts against trafficking at the national-local level;

10 networks that promote joint coordination of different countries at the regional level. These include so-called "contact countries" formed by Network reference groups working in the region. In other cases they are in the process of forming the national network;

2 continental coordination that bring together the national and regional coordinations present within a continent; an

the international coordination based in Rome at the International Union of Superiors.

SUBSCRIBE TO
OUR NEWSLETTER

PRIVACY

Language in which you want to receive in the newsletter

“When spider webs unite,
they can tie up a lion”

(Ethiopian proverb)