Piazza di Ponte Sant'Angelo, 28 | 00186 Roma, Italia | Tel: 0039 06 68 400 20 | coordinator@talithakum.info

FACEBOOK | YOUTUBE

NEWS

BACK

8 November 2018

Un nuovo logo per Talitha Kum: cambiare è fondamentale per rimanere fedeli all’identità

Talitha Kum, la Rete Mondiale della vita religiosa contro la tratta di persone, lancia oggi il nuovo logo: dopo anni torna il simbolo della mano che mira a ‘fermare la tratta di persone’ (#endhumantrafficking) nella quale si innesca una spirale, come simbolo della vita e dell'impegno globale contro la tratta.

Talitha Kum è una rete di 22 reti di religiose presenti in 76 paesi; nata nel 2009 dal desiderio condiviso tra le congregazioni religiose dei 5 continenti, di coordinare e rafforzare il lavoro contro la tratta di persone.

Suor Gabriella Bottani, coordinatrice internazionale di Talitha Kum, dice:

“Il nuovo logo è una sintesi della nostra storia, il nostro impegno affinchè la vita torni a fluire, quando è distrutta e violentata dallo sfruttamento e dalla tratta! 

Cambiare è fondamentale, per rimanere fedeli alla nostra identità di rete di donne consacrate impegnate contro la tratta, che si prepara a celebrare 10 anni nel 2019. 

In rete, stringendo le mani, sostenendoci per continuare a resistere - insieme - contro la banalità del male.” 

Oggi Talitha Kum è una rete riconosciuta a livello mondiale che collabora stabilmente con altre Istituzioni e Dicasteri del Vaticano per combattere la tratta nelle sue diverse articolazioni.

Il 2019 sarà un anno importante per la celebrazione dei 10 anni e il nuovo logo è solo l’inizio di una serie di eventi mediatici e formativi che vedrà in prima fila le Suore del mondo contro la tratta. #endhumantrafficking

 

Talitha Kum 2009-2019: verso il 10° Anniversario
Celebrare la libertà e la vita
Valutare il cammino
Dare forma al futuro

LA RETE
NEL MONDO

SUBSCRIBE TO
OUR NEWSLETTER

PRIVACY

Language in which you want to receive in the newsletter

“When spider webs unite,
they can tie up a lion”

(Ethiopian proverb)