Este sitio utiliza cookies de análisis para recopilar datos agregados y cookies de terceros para mejorar la experiencia del usuario.
Lea la Política de privacidad completa .
ACEPTO

Logo UISG Piazza di Ponte Sant'Angelo, 28 | 00186 Roma, Italia | Tel: 0039 06 68 400 20 | Mob: +39 3441734506 | coordinator@talithakum.info

| | | |

NOTICIAS

ATRÁS

2 Marzo 2022

Lancio Mostra Nuns Healing Hearts

E’ stata lanciata la Mostra fotografica di Lisa Kristine sull’impegno delle Religiose nel contrasto della tratta di esseri umani

 Il 1 marzo è stata aperta la Mostra Nuns Healing Heartsdella fotografa Lisa Kristine, presso il Museo Maxxi di Roma. Il percorso delle foto narra l’impegno delle sorelle di Talitha Kum contro la tratta di persone.

 Nei saluti iniziali, la Presidente Fondazione MAXXI Giovanna Melandri, sottolinea che non possiamo non ricordare ciò che sta avvenendo in Ucraina e che la guerra aumenta le condizioni di vulnerabilità che favoriscono la tratta di esseri umani, soprattutto donne e bambine.

 Come afferma il Prefetto del Dicastero per la Comunicazione, Paolo Ruffini, “Le foto parlano alle viscere e arrivano al cuore. Le immagini ci parlano, ci feriscono, ci svegliano, ma ci possono anche anestetizzare. Siamo nel tempo del paradosso dove vediamo tante cose ma ne conosciamo poche.”

 L’evento è speciale perché, per la prima volta, una mostra che parla di Religiose si trova in un’area espositiva completamente laica, fuori dai luoghi sacri, raggiungendo un pubblico che altrimenti non verrebbe a conoscenza “dell’instancabile impegno delle suore nel mondo al fianco delle vittime della tratta. E lo fanno senza giudizio e con grande passione”, come afferma nel suo video Lisa Kristine.

 Sr Gabriella Bottani, la coordinatrice internazionale di Talitha Kum racconta la storia di una sopravvissuta alla tratta in Brasile e ricorda la frase che la ragazza le disse: “Qualsiasi cosa è meglio di casa mia”. Sono queste storie e questi volti concreti che motivano l’impegno di Suor Gabriella e delle Reti di Talitha Kum contro la tratta.

 La Rete internazionale Talitha Kum conta la partecipazione di oltre 3000 suore; coordina 50 reti in oltre 90 paesi. Nel 2020, Talitha Kum si è presa cura di oltre 15000 sopravvissute.

 “Tutti abbiamo bisogno di liberazione”, afferma Suor Gabriella e ricorda Suor Eugenia Lorenzi, delle Suore di Maria Bambina, che è stata pioniera in Italia della lotta contro la tratta. Non era un’eroina solo una donna che ha ascoltato il grido di chi, intorno a lei, soffriva di una piaga di cui nel 1994 se ne sapeva poco.

 Ricorda, poi, i quattro verbi della Call to Action lanciata lo scorso 25 novembre: Curare, Guarire, Empower, Rigenerare.

 “Concludo ringraziando tutte e tutti coloro che non si stancano di credere che il riconoscimento della dignità per tutti i membri della famiglia umana e dei loro diritti, uguali e inalienabili, costituisce il fondamento della libertà, della giustizia e della pace nel mondo.” Chiosa Suor Gabriella nella conclusione del suo intervento.

 Suor Franca Zonta, membro del Consiglio direttivo della UISG, chiude l’evento con un intervento molto profondo: “Religiose che “guariscono i cuori”. Che bello! Che difficile! La bibbia dice che il cuore è difficilmente guaribile”. Non ci stanchiamo di provarci. Come dice Papa Francesco, nell’ultimo messaggio per la giornata mondiale dei poveri, “di fronte ai poveri siamo sempre “incompetenti”. A volte basta solo stare accanto, fermarsi!”

 La mostra Nuns Healing Hearts sarà disponibile online sul sito di Talitha Kum dal 30 luglio 2022, Giornata Mondiale contro la Tratta. Per ora si può visitare tutti i giorni al Museo Maxxi a Roma.

 

Ufficio Comunicazione - UISG 

 

Foto del evento 

LA RED
EN EL MUNDO

Talitha Kum, la Red Internacional de la Vida Consagrada Contra la Trata de Personas, está presente en 5 continentes, 50 redes nacionales inter congregacionales que coordinan los esfuerzos contra la trata a nivel nacional-local; 10 redes regionales que implican la coordinación conjunta de varios países a nivel regional.

* Según la información del Censo de Talitha Kum 2021

INSCRIBIRSE A
NUESTRA NEWSLETTER

PRIVACY

Idioma en el que desea recibir en el newsletter.

“Quando las arañas unen sus telas,
pueden matar a un león”

(proverbio Etíope)