Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente.
Leggi l'Informativa Privacy completa.
ACCETTO

Logo UISG Piazza di Ponte Sant'Angelo, 28 | 00186 Roma, Italia | Tel: 0039 06 68 400 20 | Mob: +39 3441734506 | coordinator@talithakum.info

| | | |

NOTIZIE

INDIETRO

6 Aprile 2022

SOLWODI - Sostegno alle donne ucraine

SOLWODI è impegnata contro la tratta di donne ucraine in Germania. L’organizzazione ha raccolto informazioni che i trafficanti cercano di avvicinare le donne nelle stazioni ferroviarie, dove arrivano i treni dall'Ucraina e dalla Polonia, offrendo trasporto e alloggio gratuiti. Alcuni chiedevano alle donne di consegnare i loro passaporti "per aiutarli nella registrazione". Quando la polizia si è avvicinata, queste persone sono rapidamente scomparse.

SOLWODI ha prodotto dei volantini in inglese e in ucraino per allertare le donne del pericolo della tratta di esseri umani. Stiamo conducendo campagne di sensibilizzazione insieme alle autorità locali, le parrocchie e altre organizzazioni che si occupano di accogliere i rifugiati per aiutarle ad identificare situazioni di tratta e sfruttamento.

Siamo preoccupati non solo per la tratta di persone ma anche per lo sfruttamento che avviene nelle case private. Mentre la generosità e l'impegno a sostenere le donne ucraine e i loro bambini è travolgente e meraviglioso, ci sono purtroppo sempre alcune persone che abusano delle difficili circostanze di queste donne. Questo ha come conseguenza lo sfruttamento sessuale e lo sfruttamento lavorativo. Abbiamo raccolto informazioni di casi in cui alle donne è stato chiesto di gestire un'intera famiglia e di prendersi cura di persone anziane in cambio di un alloggio gratuito. Ovviamente, c'è una zona grigia di legittima condivisione delle faccende domestiche contro lo sfruttamento, e le donne ucraine spesso esprimono il loro desiderio di aiutare, quindi non riconoscono immediatamente quando una situazione diventa sfruttamento. In questo contesto, le suddette campagne di sensibilizzazione e formazione per le autorità locali e i volontari sono molto importanti.

SOLWODI in Germania ha osservato un aumento dei clienti ucraine. Tuttavia, la maggior parte di queste donne avevano bisogno di aiuto per trovare un alloggio o per registrarsi presso le autorità locali per poter accedere ai servizi sociali. Si è trattato per lo più donne che non avevano parenti o amici in Germania e non parlavano la lingua, quindi avevano bisogno di aiuto.

Riteniamo che ci voglia ancora del tempo prima che le vittime ucraine della tratta di esseri umani o di altre forme di sfruttamento si avvicinino a noi. Le donne devono prima rendersi conto di essere sfruttate e poi devono scoprire dove possono ottenere sostegno, il che può essere difficile se non hanno competenze linguistiche, non conoscono l'ambiente tedesco o se i loro telefoni cellulari sono stati portati via da loro. Abbiamo visto con le precedenti ondate di rifugiati che possono passare alcune settimane o mesi prima che si presentino ai centri di consulenza.

SOLWODI sostiene ogni anno diverse centinaia di donne vittime della tratta di persone. Ricevono una consulenza psico-sociale, assistenza medica, terapeutica o legale, aiutiamo a trovare un lavoro o un alloggio, ecc. Se necessario, le donne e i loro bambini possono trovare protezione in una delle case rifugio di SOLWODI. Il sostegno è sempre adattato alle esigenze specifiche della donna e dei suoi figli. Nel caso in cui le donne ucraine che sono vittime di tratta di persone e sfruttamento  si avvicinano a noi, siamo pronte a fornire la stessa assistenza e sostegno anche a loro.

Di Maria Decker - SOLWODI 

Rete di Talitha Kum in Germania 

LA RETE
NEL MONDO

Le reti di Talitha Kum sono attive nei 5 continenti e coordinano l'impegno contro la tratta di 50 Reti inter-congregazionali organizzate a livello nazionale-locale; 10 reti di coordinamento congiunto di diversi paesi a livello regionale.

* Dati Census di Talitha Kum 2021

ISCRIVITI ALLA
NOSTRA NEWSLETTER

PRIVACY

Lingua in cui vuoi ricevere in newsletter

“Quando i ragni uniscono le loro reti,
possono abbattere un leone”

(Proverbio etiope)