Piazza di Ponte Sant'Angelo, 28 | 00186 Roma, Italia | Tel: 0039 06 68 400 20 | coordinator@talithakum.info

FACEBOOK | YOUTUBE | TWITTER

NOTIZIE

INDIETRO

10 Maggio 2019

Nuns Healing Hearts, la campagna che “guarisce i cuori”

Non lasciarti vincere dal male, ma vinci con il bene il male (Rm 12,21). La campagna “Nuns Healing Hearts”, lanciata da Papa Francesco per celebrare i 10 anni di Talitha Kum, è un messaggio di speranza, che ritrae il bene!

Un tributo fotografico, un’esposizione che documenta l’instancabile lavoro delle religiose di tutto il mondo contro la tratta di persone, allestita durante l’udienza del 10 maggio in Aula Paolo VI e nei giorni seguenti negli spazi degli uffici della UISG, mostra la risposta di Talitha Kum contro ogni forma di sfruttamento e sopruso: osare il bene. E cioè prendersi cura, accogliere le lacrime di chi è nel pianto, guarire i cuori, risvegliare il sapore della dignità, donare un sorriso di pace.

Le foto sono di Lisa Kristine, artista di fama internazionale che per oltre 30 anni ha viaggiato in oltre 100 Paesi in 6 continenti, per documentare le culture indigene e gettare una luce sulla dura e insopportabile realtà della moderna schiavitù. Il progetto è realizzato con il supporto della Sezione Migranti e Rifugiati del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale e della Fondazione Galileo.

«Se la tratta di persone ferisce con violenza e particolare efferatezza la nostra umanità - racconta suor Gabriella Bottani, coordinatrice di Talitha Kum -, queste fotografie di Lisa Kristine ci rincuorano mostrandoci gesti di bene e di speranza. Alcuni scatti non permettono di identificare le protagoniste, aprendo uno spiraglio per la contemplazione dell’incontro profondo di chi intraprende cammini di libertà, insieme. Non c’è più separazione tra noi e loro, ma tutte/i siamo parte di questa umanità, chiamata a tessere insieme reti di bene e di libertà, nell’amore».

L’obiettivo della campagna è sostenere le diverse reti di Talitha Kum nel mondo per essere al fianco delle religiose dove c’è bisogno di soccorrere le vittime, combattere e prevenire le situazioni in cui la tratta si verifica ogni giorno.

DONA ORA: il tuo contributo, nella forma che sceglierai, è prezioso e permetterà di continuare le attività delle oltre 2.000 suore che in 77 Paesi si dedicano con passione e impegno per rompere le numerose catene della schiavitù.

Per maggiori informazioni: NunsHealingHearts.org

Orari e informazioni relativi alla mostra negli spazi Uisg: communication@talithakum.info

Hashtag ufficiale: #NunsHealingHearts

LA RETE
NEL MONDO

Talitha Kum è presente in 77 paesi, nei 5 continenti: 13 in Africa, 13 in Asia, 17 in America, 31 in Europa, 2 in Oceania. Le reti di Talitha Kum: 43 Reti Nazionali: 8 in Africa, 10 in Asia, 16 in America, 7 in Europa e 2 in Oceania. 7 coordinamenti regionali: 2 in America Latina, 3 in Asia, 1 in Europa e 1 in Africa

ISCRIVITI ALLA
NOSTRA NEWSLETTER

PRIVACY

Lingua in cui vuoi ricevere in newsletter

“Quando i ragni uniscono le loro reti,
possono abbattere un leone”

(Proverbio etiope)