Piazza di Ponte Sant'Angelo, 28 | 00186 Roma, Italia | Tel: 0039 06 68 400 20 | coordinator@talithakum.info

FACEBOOK | YOUTUBE | TWITTER | INSTAGRAM | VIMEO

NOTIZIE

INDIETRO

24 Luglio 2019

New York. Al Palazzo delle Nazioni Unite arriva la mostra “Nuns Healing Hearts”

Il 29 luglio, S.E. mons. Bernardito Auza, osservatore permanente della Santa Sede all’Onu, inaugurerà la mostra fotografica ideata per celebrare i 10 anni di Talitha Kum "Nuns Healing Hearts".

Vedi l'invito

In occasione della Giornata mondiale contro la tratta di persone (30 luglio), verrà inaugurata lunedì 29 luglio alle ore 18 al Palazzo di Vetro delle Nazioni Unite a New York la mostra fotografica “Nuns Healing Hearts”, della fotografa umanitaria statunitense Lisa Kristine. L’esposizione, realizzata per celebrare i 10 anni di impegno contro la tratta di Talitha Kum, è promossa dall’Osservatore permanente della Santa Sede alle Nazioni Unite, Sua Eccellenza Arc. Bernardito Auza, in collaborazione con la Pontificia Accademia per le Scienze e con il sostegno della Fondazione Galileo, e sarà visitabile fino al 2 agosto.

Accompagnato dalla coordinatrice internazionale di Talitha Kum sr. Gabriella Bottani, dal presidente della Fondazione Galileo John McCaffrey e dalla fotografa Lisa Kristine, l’arcivescovo Bernardito Auza presenterà oltre 20 immagini che sottolineano il ruolo chiave delle sorelle di Talitha Kum nella sfida dell’integrazione. Il tema sarà approfondito in un panel di discussione, che avrà luogo alle 16:45, a cui prenderanno parte anche il vescovo argentino Marcelo Sánchez Sorondo, presidente della Pontificia Accademia per le Scienze e sr. Melissa Camardo (suore della carità di Leavenworth), che rappresenterà le oltre 2.000 sorelle impegnate nel servizio contro la tratta degli esseri umani. 
Italia, Filippine, Guatemala, Messico, Stati Uniti. Questi i Paesi selezionati - tra gli otre 70 in cui è attiva la rete Talitha Kum - per questo viaggio emozionale che vuole ripercorrere la vita quotidiana dei migranti, con le sue difficoltà,  ma soprattutto l’impegno e la cura che le diverse sorelle offrono alle vittime, condividendo le storie di esclusione, offrendo loro conforto, sostenendone i pensieri e le aspettative. In mostra alle Nazioni Unite non un semplice reportage giornalistico dunque ma un inno alla vita, che infrange pregiudizi e mette in circolo positività, l’idea che un altro mondo, più paritario ed umano, sia realmente possibile.

Campagna Nuns Healing Hearts

DATE, LUOGHI E INFO:     

16:30-18:00 | 29 luglio 2019 | UNHQ Conference Room 3
18:00-19:00 | 29 luglio 2019 | IB Neck Area Exhibition
RSVP: www.holyseemission.org/rsvp29July2019
 

LA RETE
NEL MONDO

Talitha Kum è presente in 77 paesi, nei 5 continenti: 13 in Africa, 13 in Asia, 17 in America, 31 in Europa, 2 in Oceania. Le reti di Talitha Kum: 43 Reti Nazionali: 8 in Africa, 10 in Asia, 16 in America, 7 in Europa e 2 in Oceania. 7 coordinamenti regionali: 2 in America Latina, 3 in Asia, 1 in Europa e 1 in Africa

ISCRIVITI ALLA
NOSTRA NEWSLETTER

PRIVACY

Lingua in cui vuoi ricevere in newsletter

“Quando i ragni uniscono le loro reti,
possono abbattere un leone”

(Proverbio etiope)