Logo UISG Piazza di Ponte Sant'Angelo, 28 | 00186 Roma, Italia | Tel: 0039 06 68 400 20 | Mob: +39 3441734506 | coordinator@talithakum.info

FACEBOOK | YOUTUBE | TWITTER | INSTAGRAM | VIMEO

NOTIZIE

INDIETRO

16 Marzo 2020

NASCONO DUE NUOVE RETI TALITHA KUM

DUE NUOVE RETI TALITHA KUM: ETIOPIA E MONZAMBICO

Negli ultimi mesi Talitha Kum ha allargato la sua rete ad altri due paesi dell’Africa Subsahariana: a novembre 2019 nasceva Talitha Kum Moçambique - TAKUMO, in Mozambico e a febbraio 2020 Talitha Kum Tinsae Ethiopia.

“Due realtà molto complesse e diversificate tra di loro in cui la creazione della rete rappresenta un valore aggiunto all’opera che le religiose svolgono quotidianamente in quelle zone”, così Sr. Gabriella Bottani, Coordinatrice internazionale di Talitha Kum, commenta l’allargamento della rete, presente già in 92 paesi.

In Mozambico, paese dell’Africa australe, si è sviluppato un forte fenomeno di sfruttamento sessuale delle ragazze, che dalle regioni rurali mozambicane sono trafficate verso il sud dell’Africa. Il Mozambico è caratterizzato, inoltre, da tratta di organi e parti del corpo per pratiche di stregoneria, pratica questa che coinvolge particolarmente i bambini e la popolazione albina. Proprio dalla necessità di contrastare questo flusso di forma capillare, nel 2017 nasce una stretta collaborazione tra Talitha Kum e Sr. Marinês Biasibetti, Segretaria Generale della sezione Migranti e rifugiati del CEMIRDE, della Conferenza episcopale in Mozambico. A questo primo importante contatto segue, nel novembre del 2019, la realizzazione di un corso di formazione al termine del quale viene avanzata la proposta di creazione di Talitha Kum Moçambique - TAKUMO, come ampliamento dell’opera già svolta dalla rete di Talitha Kum nella zona meridionale dell’Africa.

Di ritorno da questo corso formativo, Sr. Gabriella Bottani, su richiesta del CMRS, la Conference of Major Religious Superiors etiope, partecipa ad un evento ad Addis Abeba per presentare Talitha Kum a 100 religiose e religiosi, interessati al lavoro di Talitha Kum nel mondo. In un susseguirsi di incontri e scambio di corrispondenza tra Talitha Kum / UISG e la presidenza della CMRS a fine febbraio del 2020 viene realizzato un workshop con la finalità di accompagnare la nascita della rete in Etiopia. Il 29 febbraio nasce ufficialmente Talitha Kum Tinsae Ethiopia. Nel contesto dell’Africa Subsahariana l’Etiopia è il secondo paese più popoloso e con il maggior numero di richiedenti asilo e rifugiati, subito dopo l’Uganda. Un paese profondamente segnato dalla tratta di persone sia per sfruttamento lavorativo che sessuale.

 “Quello che più mi ha colpito durate il workshop in Etiopia”, continua Sr. Gabriella, “è stato il fatto che ogni famiglia è in qualche modo coinvolta nella tratta.”

Questo commento ben precisa l’urgenza e la necessità dell’azione di Talitha Kum, il cui lavoro continua ad ispirare l’azione dei religiosi di tutto il mondo.

LA RETE
NEL MONDO

Talitha Kum è presente in 92 paesi, nei 5 continenti: 14 in Africa, 18 in Asia, 17 in America, 41 in Europa, 2 in Oceania. Le reti di Talitha Kum: 44 Reti Nazionali: 9 in Africa, 11 in Asia, 15 in America, 7 in Europa e 2 in Oceania. 7 coordinamenti regionali: 2 in America Latina, 3 in Asia, 1 in Europa e 1 in Africa

ISCRIVITI ALLA
NOSTRA NEWSLETTER

PRIVACY

Lingua in cui vuoi ricevere in newsletter

“Quando i ragni uniscono le loro reti,
possono abbattere un leone”

(Proverbio etiope)